Category Archives: Volume I Anno 08

Primo anno della rivista

buonannoSi chiude il 2008  e  si chiude anche la  pubblicazione del primo volume della rivista. Tempo di rendiconti , questi i dati conclusivi dell’anno appena trascorso: 47300 visite capitalizzate provenienti da ogni parte del globo, con netta prevalenza da Europa e Stati Uniti, Lingue  di lettura preferite Italiano Inglese.  Molti i contatti e le  mail dei visitatori , (non è stato possibile purtroppo rispondere a tutti!!!). Circa 200 i voti nell’area sondaggio, 49 gli articoli pubblicati, 13 gli autori degli articoli. Indicizzazione ottenuta fin dai primi mesi dell’anno nei primi 10 risultati dei maggiori motori di ricerca con le parole chiave musicoterapia anziani. Inseriti all’interno della rivista su richiesta degli stessi lettori  nuovi servizi e  nuovi spazi tematici, negli ultimi mesi uno sguardo alla letteratura estera. Il 2009 si presenta con già giunti in redazione articoli resoconti, studi ricerche relativi a  nuove esperienze di musicoterapia con Anziani in Italia e all’estero, Nostra intenzione è quella di censire la letteratura a tema esistente, ampliare l’area dedicata alle schede di valutazione. Novità in arrivo insomma con il supporto di nuove implementazioni informatiche più votate alla comunicazione audio e video, con tutta probabilità i prox messaggi della redazione infatti verranno postati in formato video.
Buon 2009 a tutti voi !!!…. e ….. continuate a seguirci…. novità editoriali in arrivo…

Società Italiana di Gerontologia e Geriatria


Firenze
53 Congresso Sigg “L’italia? Non è paese per vecchi”Firenze 26/11/2008 – 29/11/2008 Palazzo dei Congressi

Catania, 19/12/2008 LA FRAGILITA’ DELL’ANZIANO DEMENTE

Verona, 26/02/2009 – 28/02/2009 5th INTERNATIONAL MEETING ON A.B.C.D.E
AFFECTIVE, BEHAVIORAL and COGNITIVE DISORDERS IN THE ELDERLY

Per maggiori info S.I.G.G. www.sigg.it
Programma aggiornato e schede di iscrizione scaricabili dal sito

Tel: 055-47.43.30 – Fax: 055-46.12.17
e-mail: sigg@sigg.it

Società Italiana di Gerontologia e Geriatria
Via G.C. Vanini, 5 – 50129 Firenze

Working in Oncology/Palliative Care

Vol I n.38
Sul sito www.voices.no rivista internazionale di musicoterapia segnalo l’articolo di  Guylaine Vaillancourt dal titolo: Working in Oncology/Palliative Care. Nel testo viene riassunta l’esperienza compiuta con malati terminali in istituto oncologico. Viene preso in esame un approccio musicoterapico che trae spunto dalle linee guida della metodologia GIM  (Guided Imagery and Music) – (Bonny Method). Per visualizzare l’articolo: http://www.voices.no/columnist/colvaillancourt040808.php

Vaillancourt, Guylaine (2008). Homage: Working in Oncology/Palliative Care. Voices: A World Forum for Music Therapy. Voices: A World Forum for Music Therapy. Retrieved November 17, 108, from http://www.voices.no/columnist/colvaillancourt040808.php

Ricerca Musicoterapia Rivista “Brain”

Vol I n.37
“L’ascolto della musica migliora il recupero cognitivo ed il tono dell’umore nei pazienti colpiti da ictus. “Per la prima volta viene dimostrato da un gruppo di ricercatori finlandesi e canadesi che il semplice ascolto della musica preferita incrementa il recupero delle funzioni cognitive, specialmente la memoria verbale e l’attenzione selettiva, oltre a migliorare gli aspetti depressivi nei pazienti colpiti da ictus. La ricerca, apparsa sulla prestigiosa rivista scientifica internazionale BRAIN, è stata fatta su 60 pazienti colpiti da ischemia a carico del lobo destro o sinistro del cervello , nel territorio irrorato dall’arteria cerebrale media. i pazienti sono stati suddivisi in 3 gruppi: il primo gruppo è stato sottoposto all’ascolto di melodie conosciute ed apprezzate, il secondo all’ascolto di audiolibri ed il terzo a nessun particolare stimolo uditivo. Tutti i gruppi sono stati valutati con scale inerenti le funzioni cognitive, il tono dell’umore e la qualità di vita a partire da una settimana dall’evento ischemico fino a 6 mesi dopo. I risultati dimostrano che il primo gruppo presenta un recupero statisticamente significativo superiore agli altri due.

La musicoterapia aggiunge un altro tassello scientifico al proprio faticoso cammino nel mondo accademico a discapito dei suoi aridi detrattori.

Dott Massimiliano Godani La Spezia

Music Therapy in Parkinson’s Disease

Vol I n.36
Segnalo altro Link in lingua Inglese: http://www.voices.no/mainissues/mi40008000288.php
L’articolo descrive un intervento di Musicoterapia con Parkinsoniani presso Physical Medicine and Rehabilitation Service del National Institute of Geriatrics in Santiago del Chile. Pubblicate sia foto che Video dell’intervento. Da un punto di vista metodologico della Musicoterapia con il Parkinson interessante l’utilizzo della Rhythmic Auditory Stimulation (RAS) della quale poi si possono trovari riferimenti e link più mirati  nel corso dell’articolo. L’autore  dell’esperienza citata è Sergio Hazard.
Buona Lettura

Hazard, Sergio (2008). Music Therapy in Parkinson’s Disease. Voices: A World Forum for Music Therapy. Retrieved November 7, 108, from http://www.voices.no/mainissues/mi40008000288.php